Shanghai, Cina[email protected]
Nail Making Machine

Nail Making Machine

La linea di macchine per la produzione di chiodi è: macchina per trafilatura, macchina per chiodi, macchina per lucidare le unghie e alcune piccole macchine ausiliarie.

La macchina per la produzione di chiodi a filo (macchina per la produzione di chiodi, attrezzatura per la fabbricazione di chiodi, macchina per la fabbricazione di chiodi) è la macchina per realizzare chiodi a filo (chiodi comuni).

Un chiodo metallico avente una testa e un gambo solidale alla testa, il gambo essendo formato con una punta e avente un asse, e la testa avente un bordo circonferenziale che definisce un cerchio completo; caratterizzato dal fatto che il centro della testa è radialmente sfalsato rispetto all'asse del gambo.

Il processo di fabbricazione delle unghie

processo di fabbricazione delle unghie

La maggior parte dei chiodi sono realizzati con bobine di filo metallico. Il filo viene alimentato in una macchina per la fabbricazione di unghie che può produrre fino a 700 chiodi al minuto. I chiodi possono quindi essere ulteriormente ritorti o formati, puliti, rifiniti e confezionati.

La rottura della linea di produzione delle unghie coinvolge l'attrezzatura per la fabbricazione di chiodi, la trafilatrice, la lavatrice per chiodi tra una vasta gamma di attrezzature per la fabbricazione di chiodi.

Il processo di produzione delle unghie comprende trafilatura, stampaggio e lucidatura. Il disegno della bobina è richiesto diametro dalla sua forma rotonda in acciaio originale. Avrai abbastanza finito quando modellerai il fondo e l'unghia della testa perché una volta lucidata la bobina, avrai un'unghia.

Un estratto del modo operativo nel processo di fabbricazione delle unghie è come tale:

Trafilatura. Il primo stadio e il suo offset comportano il peeling delle conchiglie seguito dalla decalcificazione del filo. Una volta fatto ciò, puoi disegnare la bobina sul diametro che desideri.

Fare le unghie. La macchina per fare le unghie e i suoi componenti ausiliari realizzano quindi il chiodo richiesto.

Smalto per unghie. La macchina per fare le unghie colpisce la testa per formare un cappuccio, l'unghia avrà bisogno di lucidatura. È un compito destinato alla levigatrice per unghie. Mescola le unghie con segatura in modo sincrono per aiutare a raggiungere la luminosità richiesta.

Dosaggio e imballaggio.

Materiali grezzi

La maggior parte dei chiodi sono realizzati in acciaio. Vengono utilizzati anche alluminio, rame, ottone, bronzo, acciaio inossidabile, argento nichel, monel, zinco e ferro. I chiodi zincati sono rivestiti di zinco per conferire loro una maggiore resistenza alla corrosione. I chiodi in acciaio brunito sono sottoposti a una fiamma per dare loro una finitura di ossido bluastro che fornisce una certa resistenza alla corrosione. Le unghie cosiddette cementate sono in realtà rivestite con una resina plastica per migliorare la loro presa. Ad alcuni brad viene applicato un rivestimento di smalto colorato che si fonde con il colore del materiale che stanno fissando.

Materiali grezzi

Trafilatura

Questo processo di lavorazione dei metalli aiuta a ridurre la sezione trasversale di un filo. La trafilatura ha molte applicazioni e non ha il solo diritto di realizzare chiodi. Potendo minimizzare la sezione del filo facendo passare il filo attraverso una serie di matrici, questa tecnica di fabbricazione è un concetto preso in prestito.

A seconda della lunghezza e del diametro delle unghie, il trafilatrice tira i chiodi a filo attraverso stampi più piccoli per ridurre il diametro del chiodo e aumentare la lunghezza del chiodo. La trafilatrice è in grado di realizzare grandi prodezze disegnando chiodi a filo in fasci.

Processo di formazione delle unghie

1 Il filo viene estratto da una bobina e immesso nel macchina per unghie dove è afferrato da una coppia di matrici di pinze. La forma della testa dell'unghia è stata lavorata all'estremità degli stampi.

2 Mentre gli stampi bloccano il filo in posizione, l'estremità libera del filo viene colpita da un martello meccanico. Ciò deforma l'estremità del filo nella cavità dello stampo per formare la testa dell'unghia.

3 Con il filo ancora bloccato negli stampi, una serie di tronchesi sagomate colpisce l'estremità opposta del chiodo, formando la punta e tagliando il chiodo dal resto del filo che fuoriesce dalla bobina.

4 Gli stampi si aprono e un meccanismo di espulsione fa cadere il chiodo in una vaschetta di raccolta sotto la macchina. L'estremità libera del filo viene estratta dalla bobina e immessa nella macchina. Il ciclo ricomincia quindi.
Formatura aggiuntiva

Chiodo

Lucidatrice per unghie

Una volta che la macchina per fare le unghie forma il cappuccio, la bobina deve essere lucidata per qualificarsi come un chiodo. Il levigatrice per unghie rende l'unghia più luminosa miscelandola con la segatura e la mescola in modo sincrono. Quindi ti aiuterà a raggiungere un grado di luminosità richiesto.

Finitura (opzionale)

Le unghie vengono pulite in un barile rotante riempito con soda caustica calda. Questo chiodo rimuove qualsiasi olio dalla macchina formatrice e pulisce eventuali piccoli frammenti di metallo o tronchetti che potrebbero aderire alle unghie.

Molte unghie ricevono una finitura brillante prima di essere confezionate. Ciò si ottiene posizionando le unghie in un tamburo rotante di segatura calda per lucidare leggermente la superficie delle unghie. Altri chiodi possono essere fatti passare attraverso una fiamma aperta in un forno per dare loro una finitura azzurrata. I chiodi zincati vengono immersi in un serbatoio di zinco fuso in un processo chiamato zincatura a caldo. Un rivestimento di zinco può anche essere applicato riscaldando le unghie a circa 570 ° F (300 ° C) in un contenitore chiuso riempito con una polvere composta da polvere di zinco e ossido di zinco. Altre unghie rivestite vengono immerse o spruzzate per ottenere la loro finitura finale.

A seconda delle tolleranze desiderate, alcune unghie speciali possono richiedere anche una fase di trattamento termico aggiuntiva.

Controllo di qualità

Le materie prime devono soddisfare determinati standard di composizione chimica, resistenza allo snervamento, durezza, resistenza alla corrosione e altre proprietà. Questi sono generalmente certificati dalla società che fornisce il filo e possono essere controllati in modo indipendente dal produttore del chiodo.

Durante la fabbricazione, i chiodi devono anche soddisfare alcune specifiche relative a dimensioni e proprietà. Questi sono raggiunti usando un metodo noto come controllo statistico di processo, che periodicamente campiona le dimensioni e le proprietà dei chiodi prodotti e valuta eventuali cambiamenti attraverso tecniche di analisi statistica.

Siamo un produttore professionale di macchine per la produzione di unghie, che fornisce una varietà di attrezzature per la produzione di unghie e macchinari ausiliari, contattaci per la migliore offerta e ulteriori informazioni.